Visualizzazioni totali

giovedì 17 dicembre 2009

SacroSanta verità

Una volta che alzi la testa non puoi tornare ad abbassarla.
Da lì in poi i passi sono più lunghi e distesi.
Le orme non combaciano più.

1 commento:

Principedellemosche ha detto...

Credo propio tu abbia ragione .... mi ricorda un canzone del Banco mutuo soccorso che dice:
La conquista della posizione eretta

Steli di giunco e rughe d'antica pietra

odore di bestia orma di preda

nient'altro vede il mio sguardo prono

se curva è la mia schiena

Potessi drizzare il collo oltre le fronde

e tener ritto il corpo opposto al vento

io provo e cado e provo

e ritto sto per un momento

L'urlo rintrona per la volta tutta

fino ai vulcani sale e poi resto a guardare

e bevono i miei occhi i voli i salti

le mie foreste e gli altri.



E dove l'aria in fondo tocca il mare

lo sguardo dritto può guardare.